Gara - ID 742 - ID SUAFF: 1629

Stato: Scaduta


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante DIPARTIMENTO SVILUPPO INFRASTRUTTURE E MANUTENZIONE URBANA
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
Accordo quadro, ai sensi dell’art. 54, comma 3 del Codice, relativo all’affidamento dei “Servizi per la Sorveglianza sulla rete stradale di competenza Dipartimentale e per il suo Monitoraggio - Suddiviso in 3 Lotti” per il periodo di trentasei mesi.
CIG8114085
CUPJ89J21001570004
Totale appalto€ 17.228.143,05
Data pubblicazione 19/05/2021 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 07 Giugno 2021 - 12:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 14 Giugno 2021 - 12:00 Apertura delle offerteMercoledi - 16 Giugno 2021 - 09:30
Categorie merceologiche
  • 7163145 - Servizi di ispezione di ponti
  • 7163148 - Servizi di ispezione di strade
DescrizioneAccordo quadro, ai sensi dell’art. 54, comma 3 del Codice, relativo all’affidamento dei “Servizi per la Sorveglianza sulla rete stradale di competenza Dipartimentale e per il suo Monitoraggio - Suddiviso in 3 Lotti” per il periodo di trentasei mesi.
Struttura proponente
Responsabile del servizio Responsabile del procedimento GARAU MARCELLO
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf codice-di-comportamento-dgcdelib.1600698419c9ec8.-n-141-del-30.12 - 943.47 kB
19/05/2021
File pdf allegato-9-istruzioni-sulle-comunicazioni-delle-pubbliche-amministrazioni - 201.33 kB
19/05/2021
File pdf dd-indizione-gara - 84.61 kB
19/05/2021
File pdf dgcdelib.16006984194e74e.-n-62-del-16.03 - 611.84 kB
19/05/2021
File pdf patto-di-integrita - 121.99 kB
19/05/2021
File pdf dd-555-2021-esecutiva-indizione-gara-aq-sorveglianza - 215.04 kB
19/05/2021
File pdf dd-568-2021-integrazione-della-dd-555-2021 - 89.61 kB
19/05/2021
File pdf su20210008614-esecutiva-determina-qn-624-2021 - 168.53 kB
19/05/2021
File pdf allegato-1.g - 16.95 kB
19/05/2021
File pdf aq-d00-l01ee - 32.13 kB
19/05/2021
File pdf aq-d01-l01sc - 1.92 MB
19/05/2021
File pdf aq-d02-l01rt - 622.98 kB
19/05/2021
File pdf aq-d03-l01ep - 68.89 kB
19/05/2021
File pdf aq-do4-l01cm - 39.88 kB
19/05/2021
File pdf aq-s01-l01duvri - 1.54 MB
19/05/2021
File pdf cig-lotto-1 - 146.47 kB
19/05/2021
File pdf sorveglianza-lotto-1-cup-j89j21001570004 - 22.47 kB
19/05/2021
File pdf allegato-1.g - 16.96 kB
19/05/2021
File pdf aq-d00-l02ee - 32.10 kB
19/05/2021
File pdf aq-d01-l02sc - 1.73 MB
19/05/2021
File pdf aq-d02-l02rt - 625.32 kB
19/05/2021
File pdf aq-d03-l02ep - 111.69 kB
19/05/2021
File pdf aq-d04-l02cm - 43.59 kB
19/05/2021
File pdf aq-s01-l02duvri - 0.97 MB
19/05/2021
File pdf cig-lotto-2 - 166.80 kB
19/05/2021
File pdf sorveglianza-lotto-2-cup-j89j21001580004 - 22.48 kB
19/05/2021
File pdf aq-d00-l03 - 866.86 kB
19/05/2021
File pdf aq-d01-l03sc - 3.68 MB
19/05/2021
File pdf aq-d02-l03 - 0.96 MB
19/05/2021
File pdf aq-d03-l03 - 1.98 MB
19/05/2021
File pdf aq-d04-l03 - 802.44 kB
19/05/2021
File pdf aq-s01-l03 - 1.82 MB
19/05/2021
File pdf cig-lotto-3 - 174.26 kB
19/05/2021
File pdf sorveglianza-lotto-3-cup-j89j21001590004 - 22.46 kB
19/05/2021
File pdf su20210009325-bando-a.q.-sorveglianza-signed-firmato - 564.80 kB
19/05/2021
File pdf su20210009325-disciplinare-di-gara-a.q-sorveglianza-signed-firmato - 1.59 MB
19/05/2021
File pdf modello-di-domanda-a.q.-sorveglianza - 295.77 kB
19/05/2021
File pdf altre-dichiarazioni-criterio-oepv-a.q.-sorveglianza - 397.95 kB
19/05/2021

Lotti

OggettoAccordo quadro, ai sensi dell’art. 54, comma 3 del Codice, relativo all’affidamento dei “Servizi per la Sorveglianza sulla rete stradale di competenza Dipartimentale e per il suo Monitoraggio - Suddiviso in 3 Lotti” per il periodo di trentasei mesi.
CIG8712421540
Totale lotto € 5.781.309,67
Durata 0 Mesi
Descrizione Accordo quadro, ai sensi dell’art. 54, comma 3 del Codice, relativo all’affidamento dei “Servizi per la Sorveglianza sulla rete stradale di competenza Dipartimentale e per il suo Monitoraggio - Suddiviso in 3 Lotti” per il periodo di trentasei mesi.
Categorie merceologiche 7163148 - Servizi di ispezione di strade
Ulteriori informazioni
OggettoAccordo quadro, ai sensi dell’art. 54, comma 3 del Codice, relativo all’affidamento dei “Servizi per la Sorveglianza sulla rete stradale di competenza Dipartimentale e per il suo Monitoraggio - Suddiviso in 3 Lotti” per il periodo di trentasei mesi.
CIG8712482796
Totale lotto € 5.999.856,24
Durata 0 Mesi
Descrizione Accordo quadro, ai sensi dell’art. 54, comma 3 del Codice, relativo all’affidamento dei “Servizi per la Sorveglianza sulla rete stradale di competenza Dipartimentale e per il suo Monitoraggio - Suddiviso in 3 Lotti” per il periodo di trentasei mesi.
Categorie merceologiche 7163148 - Servizi di ispezione di strade
Ulteriori informazioni
OggettoAccordo quadro, ai sensi dell’art. 54, comma 3 del Codice, relativo all’affidamento dei “Servizi per la Sorveglianza sulla rete stradale di competenza Dipartimentale e per il suo Monitoraggio - Suddiviso in 3 Lotti” per il periodo di trentasei mesi.
CIG8712496325
Totale lotto € 5.446.977,14
Durata 0 Mesi
Descrizione Accordo quadro, ai sensi dell’art. 54, comma 3 del Codice, relativo all’affidamento dei “Servizi per la Sorveglianza sulla rete stradale di competenza Dipartimentale e per il suo Monitoraggio - Suddiviso in 3 Lotti” per il periodo di trentasei mesi.
Categorie merceologiche 7163145 - Servizi di ispezione di ponti
Ulteriori informazioni

Chiarimenti

  1. 21/05/2021 09:54 -
    NON TROVIAMO GLI ELEBORATI TECNICI, DOVE POSSIAMO REPERIRLI.


    Tutti gli elaborati, compresi quelli tecnici,  sono reperibili su piattaforma.
     
    07/06/2021 20:43
  2. 24/05/2021 14:39 -
    Vi chiediamo gentilmente il seguente chiarimento:
    - con riferimento al punto 17 del Disciplinare, si chiede se eventuali allegati (a titolo esemplificativo e non esaustivo: i curricula delle figure professionali relativi al Criterio A.1) sono computati nel conteggio delle 50 facciate massime ammesse.

     


    Sì, sono compresi nelle 50 facciate.
     
    07/06/2021 20:45
  3. 26/05/2021 14:24 - si chiedono le seguenti informazioni:
     – è possibile subappaltare i servizi di laboratorio?
    - in caso di partecipazione come mandante in RTP di un laboratorio, esso non avrà i requisiti richiesti al punto 6.5 del disciplinare di gara, è causa di esclusione?
     – per quanto riguarda il requisito dell’organico medio annuo, la capogruppo mandataria deve possederlo in misura maggioritaria?
     – in caso di aggiudicazione per la varifica del possesso dei requisiti richiesti al punto 6.5 del disciplinare per amministrazioni pubbliche, considerato che molte non rilasciano i certificati, è possibile presentare copia del contratto e relative fatture emesse?


    - É possibile subappaltare, nei limiti del Codice dei contratti, i servizi di laboratorio.
    - No, come previsto al punto 7 del disciplinare di gara, il requisito relativo all’Organico minimo richiesto deve essere soddisfatto dal raggruppamento temporaneo nel suo complesso.
    - Si è possibile presentare copia del contratto e delle fatture, dichiarando la conformità di tali documenti agli originali.
     
    07/06/2021 20:47
  4. 26/05/2021 15:24 - Si chiede cortesemente di volerci fornire il seguente chiarimento

    Modello domanda di partecipazione
    Nella domanda di partecipazione viene richiesto di dichiarare quanto segue:
    “di essere in grado di assumere immediatamente e senza indugio, qualora aggiudicatario dell’Accordo Quadro, il personale addetto al servizio di sorveglianza - oltre ai Responsabili dell’Appalto, della Sorveglianza e del Monitoraggio - come da “Organico minimo richiesto” all’art. 5 dello Schema di Accordo Quadro per i Lotti Primo e Secondo ed all’art. 3 dello Schema di Accordo Quadro per il Lotto Terzo che di seguito si riporta ………………….”

    Al termine viene riportato quale N.B. per il professionista che espleta l’incarico oggetto dell’appalto indicare di seguito il nominativo, la qualifica professionale e gli estremi di iscrizione agli appositi albi professionali.

    Si chiede di confermare che i dati dei professionisti da indicare di cui al N.B. sono riferiti esclusivamente a:

    Per il Lotto 1 e 2 al  Responsabile dell’Accordo Quadro, Responsabile della Sorveglianza e Responsabile del Monitoraggio, delle Indagini Strutturali e degli studi preliminari di fattibilità tecnico/economica
    Per il lotto 3 al Responsabile dell’Appalto, Responsabile della Sorveglianza e Responsabile del Monitoraggio e non di tutto l’organico minimo richiesto

     


    Si conferma che i dati dei professionisti da indicare sono riferiti ai seguenti soggetti:
     Responsabile dell'Accordo Quadro,
     Responsabile della Sorveglianza,
     Responsabile del monitoraggio.
     
    07/06/2021 20:49
  5. 28/05/2021 13:19 - si chiede se in caso di partecipazione a tutti e 3 i lotti l’organico minimo richiesto può essere lo stesso  per ogni lotto oppure deve essere diverso, in considerazione del fatto che un operatore economico può aggiudicarsi  2 lotti.

    Come da bando di gara si deve dichiarare di essere in grado di assumere il personale dell’organico minimo per ogni lotto. Il personale non può essere lo stesso in ogni lotto.
     
    07/06/2021 20:50
  6. 28/05/2021 13:37 - si chiede se l’oranigo minimo richiesto debba far parte del concorrente come dipendente, collaboratore, ecc...o se è possibile incaricare dei consulenti esterni che firmino una dichiarazione di impegno con il Concorrente riportante la disponibilità, all’esecuzione delle prestazioni oggetto dell’appalto e per tutta la durata dell’Accordo Quadro.

    E’ possibile che un consulente esterno faccia una dichiarazione di impegno con il concorrente che riporti la disponibilità all’esecuzione delle prestazioni oggetto dell’appalto. Tuttavia, l’organico minimo, nel caso di aggiudicazione a 2 lotti, dovrà essere diverso in ciascun lotto.
     
    07/06/2021 20:52
  7. 01/06/2021 12:51 - Con la presente Vi chiediamo gentilmente il seguente chiarimento:
    si chiede conferma se, come indicato nel disciplinare, il criterio B2 relativo al Lotto 3 sia di tipo tabellare. In caso affermativo, Vi chiediamo, se possibile, di indicarci i parametri tabellari impiegati per la relativa valutazione.

     


    Si conferma che trattasi di criterio tabellare, di conseguenza per ottenere il punteggio indicato è necessario dimostrare:
    1. Per il criterio B2.1 avere mezzi e personale minimo adeguato per eseguire ispezioni nei cassoni e di tutte le parti inaccessibili dal basso
    2. Per il criterio B2.2 impegnarsi ad eseguire almeno un’attività relativa all’individuazione dell’intensità e dell’estensione dei difetti con restituzione di modello 3D digitale tramite fotogrammetria con droni


     
    07/06/2021 20:53
  8. 04/06/2021 09:37 -
    Con la presente si formulano le seguenti richieste di chiarimenti: 

    1) Nel Disciplinare di Gara - Criterio A.2 viene richiesto di argomentare la gestione dei sinistri attivi anche se tale argomento non viene trattato nella restante documentazione di gara (ivi compreso il Computo Metrico Estimativo). Si chiede pertanto di chiarire se si tratta di un refuso documentale.

    2) A seguito di richiesta di intervento urgentissimo, nel caso in cui l’impresa di manutenzione non arrivi entro 45 minuti dall’inoltro della SPA, la Sorveglianza è costretta a restare in sito o può lasciare l’area interdetta con segnaletica? Nel caso in cui debba restare a presidio oltre i 45 minuti, è evidente che il cronoprogramma della suddetta Squadra di Sorveglianza ne risulterà compromesso con inevitabile decadimento del Livello di Servizio. Si chiede pertanto un chiarimento in merito alla disciplina di tale fattispecie anche per comprendere eventuali responsabilità in merito alla gestione di segnalazioni di anomalie/eventi localizzate nel Lotto lungo la viabilità non coperta in virtù del suddetto decadimento del Livello di Servizio.

    3) Nei protocolli di comportamento è previsto che in caso di anomalia Urgentissima o su richiesta degli Organi di Polizia venga contattato telefonicamente il Responsabile del Pronto Intervento. Quale è la procedura da adottare in caso di irreperibilità dello stesso?

    4) Nei protocolli di comportamento viene esplicitato che è compito del Tecnico a capo della squadra mobile dare indicazioni alle squadre di Pronto Intervento sull’allestimento della segnaletica. Si chiede conferma su tale disposizione essendo la stessa in apparente contrasto con la normativa di settore, non essendoci alcun rapporto contrattuale tra l’Appaltatore della Sorveglianza e quello del Pronto Intervento.


    5) Nell’art. 44 dello Schema di Contratto si evidenzia che il sistema STAR viene messo a disposizione dalla Stazione Appaltante, pertanto si chiede conferma che l’utilizzo dello stesso, per tutte le funzionalità richieste durante l’esecuzione del contratto, non comporti oneri di licenza o applicativi con tariffazione a consumo per l’Appaltatore.

     


    8.1  – Criterio A.2

    A chiarimento interpretativo della richiesta formulata si rappresenta che esiste un chiaro nesso di correlazione con il criterio di cui trattasi rappresentato da quanto disposto dall’art. 14 dello Schema di Accordo Quadro il quale prevede la manleva della Stazione Appaltante per sinistri addebitabili a responsabilità dell’appaltatore. In tale ottica la corretta lettura del sub-elemento deve essere valutata in termini di una descrizione dell’attività gestionale che l’operatore economico vorrà proporre, interfacciandosi con la Stazione Appaltante, per la gestione della sinistrosità stradale.

    8.2 

    La sorveglianza può lasciare l’area interdetta previa apposizione di nastri delimitatori, segnali o transennamenti leggeri idonei ad interdire i luoghi per il breve periodo di attesa del Pronto Intervento, salvo presidiare, in situazioni di maggior rischio, la zona, in attesa dell’arrivo del Pronto Intervento. In caso in cui debba restare a presidio oltre i 45 minuti, dovrà relazionare sulle circostanze all’ufficio di D. L. del Lotto ed al proprio DEC per gli ulteriori atti e provvedimenti successivi.

    8.3
    Il Responsabile della sorveglianza deve provvedere all’invio della SPA tramite sistema software STAR e qualora ritenga lo stato di pericolo elevato deve ordinare alle proprie squadre mobili l’apposizione della di nastri delimitatori, segnali o transennamenti leggeri idonei ad interdire i luoghi per il breve periodo di attesa del Pronto Intervento, salvo presidiare, in situazioni di maggior rischio, la zona, in attesa dell’arrivo del Pronto Intervento. Qualora il Responsabile del Pronto intervento sia irreperibile dovrà relazione sulle circostanze all’ufficio di D. L. del Lotto ed al proprio DEC per gli ulteriori atti e provvedimenti successivi.

    8.4
    L’attività di cui trattasi è richiesta solo nei protocolli comportamentali di rango critico ove è necessaria una qualifica tecnica (come quella richiesta nell’organico minimo), al fine di dare indicazioni sulle modalità di allestimento della segnaletica. Peraltro nell’organico minimo viene richiesta anche la reperibilità di 1 ingegnere/architetto, iscritto all’ordine professionale da almeno 2 anni, reperibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, a supporto del servizio di sorveglianza per situazioni gravi.
     

    07/06/2021 20:58
  9. 04/06/2021 11:12 - .
    Con riferimento alla compilazione del DGUE direttamente sulla piattaforma di gara, in caso di partecipazione in RTI, ogni componente deve essere registrato alla stessa piattaforma o può utilizzare un formato alternativo?
     


    Ogni impresa costituenda/costituita del raggruppamento deve compilare singolarmente il DGUE sulla piattaforma di gara.

    07/06/2021 20:59
  10. 04/06/2021 11:40 - Si inoltrano i seguenti quesiti:
    DOMANDA 1 (lotto 3):
    6.5 REQUISITI DI CAPACITÀ TECNICA – PROFESSIONALE In considerazione della grave emergenza sanitaria in corso e della conseguente crisi economica in atto, al fine di assicurare un livello adeguato di concorrenza, il concorrente deve aver eseguito, negli ultimi quattro anni antecedenti la data di pubblicazione del bando, servizi analoghi di sorveglianza stradale (comprese opere d!arte stradali) e monitoraggio, per un importo minimo complessivo pari ad € 1.800.000,00 (unmilioneottocentomila/00).Si chiede gentilmente di confermare che i servizi analoghi includono anche censimenti, rilievi ed ispezioni di infrastrutture stradali (esempio: gallerie, ponti, viadotti).

    DOMANDA 2 (lotto 3):
    SUB-ELEMENTO DI VALUTAZIONE A1 ► Organizzazione della struttura dell!operatore economico. Criteri discrezionali (D)Si chiede conferma che i CVs da allegare sono esclusi dal limite di 50 pagine della relazione tecnica.

    DOMANDA 3 (lotto 3):
    SUB-ELEMENTO DI VALUTAZIONE A3 ► Organizzazione del lavoro. Criteri discrezionali (D)Si chiede conferma circa l’interpretazione del tipo di supporto che si chiede nella gestione dei sinistri. La nostra interpretazione è la seguente: l’appaltatore supporterà tecnicamente la stazione appaltante nella gestione dei sinistri (intesi come danni a cose e/o persone) che occorrono accidentalmente nel lotto di riferimento.

    .


    10.1 – Si conferma.
    10.2 – No sono inclusi.
    10.3 – Vedasi risposta al chiarimento n. 8.1.


     
    07/06/2021 21:03
  11. 04/06/2021 15:01 -
    1. Con riferimento alla pagina 39 del Disciplinare di Gara  - capitolo 19.1 “Criteri di Valutazione dell’offerta tecnica” relativamente al Lotto Primo e Lotto Secondo all’Elemento A, sub-elemento A2 è indicato “Organizzazione e caratteristiche della strumentazione proposta” e nella descrizione “La valutazione terrà conto dell’interfacciamento proposto dall’operatore economico con la Stazione appaltante in merito alla gestione dei sinistri attivi e passivi, dettaglio di eventuali rapporti indicanti lo stato dei procedimenti di sinistro in corso e la sinistrosità dei singoli contratti di polizza, evidenziando inoltre il relativo andamento storico” Nella fattispecie quest’ultima descrizione non sembra coerente ne con il titolo del sub elemento ne tantomeno con l’oggetto della presente gara. Si chiede pertanto un chiarimento in merito.
    2. Con riferimento alla pagina 43 del Disciplinare di Gara  - capitolo 19.1 “Criteri di Valutazione dell’offerta tecnica” relativamente al Lotto Terzo all’Elemento A, sub-elemento A3 è indicato “Organizzazione del Lavoro” e nella descrizione “La valutazione terrà conto dell’interfacciamento proposto dall’operatore economico con la Stazione appaltante in merito alla gestione dei sinistri attivi e passivi, dettaglio di eventuali rapporti indicanti lo stato dei procedimenti di sinistro in corso e la sinistrosità dei singoli contratti di polizza, evidenziando inotlre il relativo andamento storico” Nella fattispecie quest’ultima descrizione non sembra coerente ne con il titolo del sub elemento ne tantomeno con l’oggetto della presente gara. Si chiede pertanto un chiarimento in merito.
    3. Con riferimento alla pagina 21 della Relazione Tecnica  - Elaborato AQ_D02_L03 avente titolo “8.1.3 Allegato 1.b Analisi costi squadre mobili Lotto Terzo” alla quarta voce in elenco è indicato “Costo Automezzo media Cilindrata (acquisto, gestione, assicurazioni, ecc.) e allestimento veicolo: apparecchiatura GPS, materiali per transennamenti leggeri, materiali di consumo per un importo di €1000,00 / anno. Tale voce dell’analisi non sembra rappresentativa dei reale costo di acquisto/esercizio di idoneo automezzo prevedibile nello scenario temporale di gara (36 mesi) per i suddetti servizi richiesti. Si chiede pertanto un chiarimento in merito


    11.1 – Vedasi risposta al chiarimento n. 8.1.
    11.2 – Vedasi risposta al chiarimento n. 8.1
    11.3 – il riferimento al costo dell'automezzo purtroppo è stato riportato per errore, infatti, detto costo non è stato considerato nel calcolo del costo mensile,in quanto compreso nelle spese generali.
     

    07/06/2021 21:06
  12. 07/06/2021 09:59 - SI RICHIEDE SE ESSENDO IN POSSESSO DI UNA PARTE DEI REQUISITI DI SORVEGLIANZA RICHIESTI DAL BANDO DI GARA SE E’ POSSIBILE RAGGIUNGERE IL TOTALE DEI REQUISITI RICHIESTI (O PER RAGGIUNGERE UNA QUOTA PARTE DI UN EVENTUALE R.T.I.) USUFRUENDO DELL’AVVALIMENTO

    Si è possibile il ricorso all’istituto dell’avvalimento.
    07/06/2021 21:09

Registrati o Accedi Per partecipare

Logo Governance e capacita istituzionale 2014-2020 TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

ROMA CAPITALE

Direzione Generale - Centrale Unica Appalti - p.zza G. da Verrazzano, 7 Roma (RM)
Tel. - per ogni tipo di informazione, gli operatori economici devono chiamare esclusivamente il numero 02-40031280) - Fax. 06.4115333 - PEC: romacapitale@pec.tuttogare.it