Gara - ID 743 - ID SUAFF: 1704

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante DIPARTIMENTO SPORT E POLITICHE GIOVANILI
ProceduraAperta
CriterioQualità prezzo
OggettoServizi
affidamento in concessione di gestione dell’impianto sportivo capitolino sito in Roma, Via Norma, 5.
CIG8757372bfb
CUP
Totale appalto€ 129.600,00
Data pubblicazione 21/05/2021 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 14 Giugno 2021 - 12:00
Scadenza presentazione offerteLunedi - 21 Giugno 2021 - 12:00 Apertura delle offerteVenerdi - 02 Luglio 2021 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 9261 - Servizi di gestione di impianti sportivi
Descrizioneaffidamento in concessione di gestione dell’impianto sportivo capitolino sito in Roma, Via Norma, 5.
Struttura proponente
Responsabile del servizio Responsabile del procedimento Ziantoni Roberto
Allegati
Richiesta DGUE XML
File docx all-a3-avvalimento-concorrente-via-norma. - 16.27 kB
21/05/2021
File doc attestazione-di-sopralluogo-via-norma - 143.50 kB
21/05/2021
File docx all-a1-dichiarazioni-via-norma. - 52.69 kB
21/05/2021
File docx all-a2-dichiarazioni-via-norma. - 64.79 kB
21/05/2021
File docx all-a4-avvalimento-ausiliaria-via-norma. - 19.13 kB
21/05/2021
File pdf dd-a-contrarre-via-norma-n.-103-2021-exe - 87.61 kB
21/05/2021
File pdf 1.-bando-via-norma-all-dd-signed - 382.33 kB
21/05/2021
File pdf 3.-capitolato-prestazionale-via-norma-all-dd-signed - 895.06 kB
21/05/2021
File pdf 2.-disciplinare-di-gara-via-norma-all-dd-signed - 691.65 kB
21/05/2021
File pdf 4.-schema-di-contratto-signed - 706.85 kB
21/05/2021
File pdf 5.-stima-valore-concessione-signed - 1.00 MB
21/05/2021
File pdf 6.-piano-di-manutenzione-signed - 274.29 kB
21/05/2021
File pdf 7.-duvri-signed - 414.86 kB
21/05/2021
File pdf 8.-protocollo-integrit-sport-signed - 256.15 kB
21/05/2021
File pdf bando-via-norma-rettifica-signed - 193.93 kB
16/06/2021
File pdf disciplinare-di-gara-via-norma-rettifica-signed - 400.65 kB
16/06/2021

Lotti

Oggettoaffidamento in concessione di gestione dell’impianto sportivo capitolino sito in Roma, Via Norma, 5.
CIG8757372BFB
Totale lotto € 129.600,00
Durata 72 Mesi
Descrizione affidamento in concessione di gestione dell’impianto sportivo capitolino sito in Roma, Via Norma, 5.
Categorie merceologiche 9261 - Servizi di gestione di impianti sportivi
Ulteriori informazioni

Avvisi di gara

16/06/2021AVVISO DI RETTIFICA DOCUMENTAZIONE DI GARA E PROROGA TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE
In relazione alla procedura in oggetto, si comunica che sono state apportate modifiche alla documentazione di gara e, di conseguenza, conformemente all'art. 79 del D.Lgs. 50/2016, è stato prorogato il termine di presentazione delle offerte sino alle ore ...

Chiarimenti

  1. 28/05/2021 14:42 - Si richiede, con riferimento al requisito di cui al punto 7.2 del disciplinare di gara, relativo al possesso del fatturato minimo, se l’importo di € 700.000,00 debba considerarsi nel triennio nel suo complesso o per ciasciun anno (2018-2019-2020).
    Ciò in considerazione del richiamo all’emergenza COVID-19.
    Al contempo, qualora si volesse far ricorso all’istituto dell’avvalimento ai fini della dimostrazione del requisito, trattandosi di avvalimento di garanzia, sono a richiedere se è possibile avvalersi di imprese che non hanno maturato il proprio fatturato nella gestione di impianti sportivi. 


    Si comunica che l’importo di € 700.000,00 previsto quale fatturato minimo deve intendersi riferito al triennio complessivo (2018-2019-2020) e non, quindi, al singolo anno.
    In merito alla possibilità di ricorso all’istituto dell’avvalimento, si precisa che le imprese cui avvalersi dovranno aver maturato il proprio fatturato esclusivamente nell’ambito della gestione di impianti sportivi.
     
    31/05/2021 12:32
  2. 04/06/2021 16:03 - Si richiede, con riferimento al requisito di cui al punto 7.2 del disciplinare di gara, relativo al possesso del fatturato minimo, se per l’importo di € 700.000,00, da intendersi riferito al triennio complessivo 2018 – 2019 – 2020, come da Voi già chairito, si debba considerare il solo fatturato commerciale ovvero possa a questo sommarsi anche il cd. fatturato istituzionale, e quindi, se l’importo complessivo richiesto possa essere determinato dal totale complessivo dei ricavi facenti capo all’operatore economico nel triennio indicato.

    Si fa riferimento al punto 7.2 del disciplinare di gara rettificato.
    16/06/2021 10:11
  3. 07/06/2021 14:25 - In relazione al requisito di cui al punto 7.2. del disciplinare relativo al possesso di referenze provenienti da almeno due istituti di credito, si chiede di confermare che sarà considerata ammessa la partecipazione alla gara di un operatore economico che dichiari che, in ragione della propria appartenenza alla categoria delle Micro-PMI abbia sempre operato con un unico e solo Istituto di Credito e che, ai fini della dimostrazione della capacità economico-finanziaria relativa al requisito in questione, produca una sola referenza bancaria unita alla copia dei bilanci relativi agli ultimi tre esercizi finanziari, conformemente a quanto prescritto dall'art. 86, comma 4 del d.lgs. 50/2016. 
    In subordine, ove quanto sopra dichiarato non sia ritenuto un giustificato motivo ai sensi dell'art. 86, comma 4 del d.lgs. 50/2016, si chiede di confermare che l'operatore economico possa ricorrere all'istituto dell'avvalimento per la dimostrazione del possesso della seconda referenza in aggiunta a quella posseduta il proprio


    Ai sensi dell’art. 86, comma 4, del D.Lgs. n. 50/2016 l’operatore economico che per fondati motivi non è in grado di presentare le referenze chieste dall’amministrazione aggiudicatrice è autorizzato a provare la propria capacità economica e finanziaria mediante un qualsiasi altro documento considerato idoneo dalla stazione appaltante.
    E’ possibile ricorrere all’istituto dell’avvalimento in relazione ai requisiti di capacità economica e finanziaria, ai sensi e per gli effetti dell’art. 89 del D.Lgs. n. 50/2016.
    17/06/2021 11:58

Registrati o Accedi Per partecipare

Logo Governance e capacita istituzionale 2014-2020 TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

ROMA CAPITALE

Direzione Generale - Centrale Unica Appalti - p.zza G. da Verrazzano, 7 Roma (RM)
Tel. - per ogni tipo di informazione, gli operatori economici devono chiamare esclusivamente il numero 02-40031280) - Fax. 06.4115333 - PEC: romacapitale@pec.tuttogare.it