Gara - ID 783 - ID SUAFF: 2329

Stato: Pubblicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante CENTRALE UNICA APPALTI
ProceduraAperta
CriterioMinor prezzo
OggettoForniture
Procedura aperta avente ad oggetto l’accordo Quadro della durata di 36 mesi, con un solo operatore economico ex art. 54 comma 3 del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii per la fornitura di Dispositivi di Protezione Individuali occorrenti al personale di Roma Capitale
CIG
CUP
Totale appalto€ 9.241.461,00
Data pubblicazione 23/06/2021 Termine richieste chiarimenti Lunedi - 19 Luglio 2021 - 15:02
Scadenza presentazione offerteMercoledi - 28 Luglio 2021 - 15:02 Apertura delle offerteGiovedi - 29 Luglio 2021 - 08:30
Categorie merceologiche
  • 351134 - Indumenti protettivi e di sicurezza
DescrizioneProcedura aperta avente ad oggetto l’accordo Quadro della durata di 36 mesi, con un solo operatore economico ex art. 54 comma 3 del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii per la fornitura di Dispositivi di Protezione Individuali occorrenti al personale di Roma Capitale
Struttura proponente Centrale Unica Appalti-Direzione Beni
Responsabile del servizio Anna Maria Manzi Responsabile del procedimento SGAMMINI ROBERTO
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf ISTRUZIONI SULLE COMUNICAZIONI ALLE P.A. - 201.33 kB
23/06/2021
File pdf MODELLO DI DOMANDA DI PARTECIPAZIONE - 1.05 MB
23/06/2021
File pdf MODELLO DICHIARAZIONE INTEGRATIVA DI AVVALIMENTO - 783.34 kB
23/06/2021
File pdf BANDO DI GARA - 567.34 kB
23/06/2021
File pdf PROGETTAZIONE DI GARA - 1.18 MB
23/06/2021
File xlsx MODELLO B DI OFFERTA ECONOMICA - 28.41 kB
23/06/2021
File pdf DISCIPLINARE - 1.48 MB
23/06/2021
File pdf SCHEMA ACCORDO QUADRO - 1.14 MB
23/06/2021
File pdf PROSPETTO ECONOMICO - 734.06 kB
23/06/2021
File pdf capitolato speciale e prestazionale - 1.64 MB
23/06/2021
File pdf MODELLO COMUNICAZIONI ART. 76 D. LGS 50/2016 - 299.39 kB
23/06/2021
File pdf CIG - 405.50 kB
23/06/2021
File pdf SCHEMA CONTRATTO APPLICATIVO - 385.42 kB
23/06/2021
File pdf CODICE DI COMPORTAMENTO - 934.28 kB
23/06/2021
File pdf DETERMINAZIONE A CONTRARRE - 108.67 kB
23/06/2021
File pdf PATTO DI INTEGRITà - 117.54 kB
23/06/2021
File pdf PROTOCOLLO DI INTESA PREFETTURA ROMA CAPITALE - 2.18 MB
23/06/2021

Lotti

OggettoProcedura aperta avente ad oggetto l’accordo Quadro della durata di 36 mesi, con un solo operatore economico ex art. 54 comma 3 del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii per la fornitura di Dispositivi di Protezione Individuali occorrenti al personale di Roma Capitale
CIG8788652111
Totale lotto € 9.241.461,00
Durata 36 Mesi
Descrizione Procedura aperta avente ad oggetto l’accordo Quadro della durata di 36 mesi, con un solo operatore economico ex art. 54 comma 3 del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii per la fornitura di Dispositivi di Protezione Individuali occorrenti al personale di Roma Capitale
Categorie merceologiche 351134 - Indumenti protettivi e di sicurezza
Ulteriori informazioni

Avvisi di gara

26/07/2021Modifica date procedura Aperta: Procedura aperta avente ad oggetto l’accordo Quadro della durata di 36 mesi, con un solo operatore economico ex art. 54 comma 3 del D.Lgs. 50/2016 e ss.mm.ii per la fornitura di Dispositivi di Protezione Individuali occor
Si comunica l'avvenuta modifica delle date relative la procedura in oggettoA seguire la tabella riepilogativa delle date aggiornateTermine richieste chiarimenti19/07/2021 15:02Scadenza presentazione offerte28/07/2021 15:02Apertura delle offerte29/07/2021 ...

Chiarimenti

  1. 25/06/2021 16:41 - Buon pomeriggio, la presente per chiedere i file denominati “schema accordo quadro” e prospetto economico in quanto non si aprono.
    Restando in attesa di gradita risposta, porgiamo cordiali saluti.

     


    File da lunedì visibili.
    Cordiali saluti
    30/06/2021 11:01
  2. 25/06/2021 10:41 - Spett.le,

    con la presente siamo a chiedere chiarimenti in merito ai requisiti necessari di capacità economica e finanziaria per poter partecipare al bando.
    La nostra azienda nasce nel 2012, ma il ramo medicale, riferito nello specifico al bando in questione, nasce nel 2020.
    Chiediamo, quindi, se il requistio minimo globale fatturato di 2.310.365,25€ iva esclusa, possa essere riferito solamente all’anno 2020, escludendo il biennio 2018-2019. 

    restiamo in attesa di un Vostro riscontro in merito,
    cordiali saluti


    Fare riferimento a quanto stabilito al punto 7.2 del disciplinare di gara  nell’ultimo e peunultimo periodo..
    30/06/2021 11:07
  3. 02/07/2021 11:21 - buongiorno,
    è possibile partecipare alla gara offrendo un solo articolo degli 11 indicati dell’accordo quadro?
    Se sì, qual è l’importo della garanzia provvisoria?
    Grazie


    La partecipazione è possibile offrendo tutti i prodotti previsti dalla gara.
    02/07/2021 12:35
  4. 07/07/2021 15:32 - Buon giorno:
    come indicato nei requisiti di capacità tecnica e professionale punto 7.3.
    i rapporti di prova di ogni singolo prodotto offerto, devono essere rilasciati da non più di 6 mesi dal termine di presentazione offerta?
    Quindi per ritenere valide le mascherine FFP2 i certitifati di prova per la dichiariazione CE devono essere stati fatti da non piu di 6 mesi, è corretto?


    Buongiorno, occorre che il prodotto offerto debba aver superato i controlli di un laboratorio accreditato ACCREDIA nei sei mesi precedenti l’offerta. 
    08/07/2021 08:30
  5. 08/07/2021 10:50 - Buon giorno, siamo produttori italiani di Mascherine FFP2 con test di laboratorio accreditato nei sei mesi precedenti, ma non degli altri dispositivi individuali:
    1). Possiamo partecipare offrendo un solo prodotto o dobbiamo prevedere una collaborazione con altre imprese?
    2). Essendo l’imbustamento singolo delle mascherine piccolo non riusciamo a inserire tutto le informazioni sul prodotto. Abbiamo optato per un Qr-code sul singolo imballo che rimanda alla pagina del nostro sito dove sono contenute tutte le informazioni. E’ corretto? Alleghiamo foto esplicativa.  
    3). nel punto III.1.2. viene richiesto il fatturato globale minimo riferito agli ultimi 3 esercizi finanziari (2017 – 2018 -2019) . Mentre nel punto III.1.3. per la capacità tecniche e professionali le forniture analoghe devono essere riferite al (2018 – 2019 – 2020) è corretto?
    cordiali saluti


    Buongiorno,
    1) Bisogna effettuare un’offerta per tutti i prodotti richiesti, sono previste forme di associazioni d’impresa nonchè avvalimento.
    2) Va bene l’utilizzo del qr code
    3) per le capacità economico-finanziarie e per le capacità tecniche professionali bisogna fare riferimento al punto 7.2 ed al punto 7.3 del Disciplinare di gara.
    08/07/2021 11:54
  6. 09/07/2021 09:02 - Buongiorno,
    siamo cortesemnte a chiedere se i requisiti di cui all’art. 7.3  capoverso K “possesso di valutazione di conformità…...” devono essere posseduti dal fornitore o dal produttore se diverso dal fornitore.
    Ringraziamo per quanto vorrete comunicarci e distintamente salutiamo


    Buongiorno,
    La informiamo che si dovrà presentare il possesso di valutazione di conformità   previsto nel punto del disciplinare indicato e questo dovrà essere presentato da chi effettua l’offerta.
    09/07/2021 09:56
  7. 08/07/2021 16:26 - Buon pomeriggio
    Siamo a domandare se i prodotti debbono essere consegnati in un unica soluzione o a consegne frazionate, e se nell’ultimo caso in quanti frazionamenti?
    Ringraziamo per l’attenzione
    Cordiali saluti


    Buongiorno, 
    si fa presente che l’appalto è un Accordo Quadro, quindi le forniture verranno di volta in volte stabilite con successivi contratti applicativi richiesti dalle varie strutture di Roma Capitale.
    09/07/2021 09:59
  8. 08/07/2021 14:18 - Buongiorno,

    In merito ai requisiti di partecipazione, potreste gentilmente chiarire:

    -  a) Fatturato minimo globale annuo fissato in 2.310.365,25 IVA esclusa per il triennio 2018/19/20.  La nostra azienda non dispone del fatturato minimo annuo richiesto, mentre il  fatturato medio anno (triennio in questione) ammonta a circa il doppio di quello minimo annuo richiesto ( bilanci a supporto). Possiamo essere ammessi come singolo operatore economico?  

    -  c) Forniture analoghe di DPI. Le lettere di referenza su forniture di DPI devono essere presentate contestualmente con l’offerta o saranno richieste in un secondo momento per l’aggiudicazione definitiva?

    -  e) Rapporti di prova (rilasciati da non più di 6 mesi): una certificazione o rapporto di prova (standard EN ) datata antecedentemente ( ad esempo 12/2020) è motivo di esclusione? Se si, si richiede cortesemente una spiegazione per la scelta di tale criterio.

    -  k) Possesso di valutazione di conformità delle proprie misure di gestione ambientale...: chiediamo se un’azienda prettamente commerciale che svolge attività ad impatto ambientale minimo o irrilevante debba obbligatoriamente possedere tale certificazione UNI CEI EN ISO/IEC 17021-1 per partecipare alla gara? 

    Si ringrazia anticipatamente per le risposte ai quesiti.     


    Buongiorno,rispondiamo a quanto richiesto;
    A) si ribadisce quanto previsto al punto 7.2 lettera b del disciplinare di gara, la scelta effettuata per coinvolgere aziende che già operavano nel settore;
    C) si , essendo le valutazioni di referenze effettuate in fase di comprova dei requisiti;
    E) i sei mesi servono a garantire il prodotto anche per i successivi 3 anni di durata del contratto;
    K) si rammenta che la certificazione dovrà essere prodotta da un organismo di certificazione accreditato ai sensi della norma UNI CEI EN ISO/IEC 17021-1.
     
    09/07/2021 10:18
  9. 09/07/2021 17:28 - Buon pomeriggio,
    per gli articoli di cui ai lotti 7-8 calzature di sicurezza alte-basse viene chiesta la tomaia in pelle. Siamo a chiedere, anche in considerazione del notevole impatto ambientale derivante dall’uso della pelle, se è possibile proporre una calzataura che ha requisiti anche superiori ma con la tomaia in similpelle. Questo, oltre che ridurre l’impatto ambientale del ciclo di produzione ridurrebbe anche l’impatto ambientale dovuto  allo smaltimento del prodotto a fine vita.
    Si ringrazia anticipatamente per la risposta


    Buongiorno, 
    con riferimento al quesito proposto si ritene necessario attenersi al requisito richiesto dalla lex specialis, in quanto altrimenti si andrebbe a ledere la par condicio tra i concorrenti.
    Cordiali saluti
    12/07/2021 09:33
  10. 12/07/2021 12:25 - Buongiorno,
    per i lotti 2-3-4-5-6-8-9 vengono chieste misure. e taglie diverse senza la specifica delle quantità di prodotto per ogni taglia e/o misura. Chiediamo cortesemente la specifica della quantità di prodotto da fornire per ogni taglia e/o misura in quanto il prezzo può variare notevolemnte. Infatti un camice con taglia S costa in produzione di meno che un camice di taglia 4XL, cos’ come una scarpa di misura 35 costa in produzione di meno che una di misura 48. E’ anche necessario che vengano fornite le quantità e le specifiche dei prodotti fuori misura richiesti al fine appunto di meglio identificare e quantificare i prodotti da offrire.
    Si ringrazia sin d’ora per l’attenzione che si vorrà dare alla presente e si porgono distinti saluti


    Buonasera, si precisa che esiste un solo lotto e che i quantitativi verranno definiti con le varie strutture di Roma Capitale firmatarie dei contratti applicativi
    12/07/2021 17:23
  11. 12/07/2021 13:19 - Gent.mi,
    si chiede di perfezionare il CIG.
    Cordiali saluti


    Buonasera, scusateci stiamo provvedendo
    12/07/2021 17:24
  12. 13/07/2021 12:29 - Buongiorno,

    Con riferimento al punto 7.3 lettera “e” del disciplinare di gara, è richiesta di presentazione di “Rapporti di prova di ogni singolo articolo offerto, rilasciati da non più di sei mesi dal termine di presentazione delle offerte …”,
    siamo a chiedere se è possibile presentare rapporti di prova con data precedente a sei mesi dal termine di presentazione dell’offerta.
    Questo in virtù del fatto che, al fine di non ledere la legittima concorrenza, molti articoli offribili sono stati certificati e testati in data precedente ai sei mesi dal termine di presentazione dell’offerta. Limitare la presentazione dei rapporti di prova agli ultimi sei mesi, preclude la possibilità di offerta di articoli pienamente a capitolato e regolarmente certificati e disponibili sul mercato.


    Buonasera, 
    Considerando che l’ultima fornitura potrà essere richiesta tra 3 anni chiediamo un rapporto di prova antecedente di sei mesi l’inizio dell’appalto per non essere costretti a richiederlo di nuovo nel corso del periodo di vigenza dell’accordo quadro.
    13/07/2021 16:27
  13. 14/07/2021 15:20 - Buongiorno,
    in merito al quesito di cui al n. 10 siamo a precisare meglio la domanda.
    -preso atto che trattasi lotto unico è comunque indispensabile definire a priori le taglie dei vari prodotti da fornire in quanto, ad esempio:
    - Il prezzo di un camice di taglia S si differenzia da quello di taglia 4XL in quanto per fabbicare un camice di taglia 4XL è necessaria una quantità più che doppia di tessuto.
    -iI prezzo di una calzatura di misura 35 non può essere uguale ad una di misura 48 sempre per il motivo di cui la paragrafo precedente.
    E’ anche indipensabile definire un numero abbastanza approssimativo dei prodotti “fuori misura”  che vengono richiesti sempre per lo stesso motivo.
    Tutto quanto precede , nell’interesse dellAmministrazione, serve a definire il meglio possibile i prodotti da offrire in maniera di  evitare che poi in corso di fornitura possano insorgere problemi.
    Ringraziamo per la comprensione


    Buongiorno,
    essendo l’appalto un Accordo Quadro con consegne variabili nei 3 anni e non una fornitura singola, qualsiasi quantitativo espresso negli atti risulterebbe fuorviante.
    15/07/2021 09:55
  14. 19/07/2021 12:03 - Buongiorno,
    Con riferimento alla richiesta prevista nel bando di gara di presentazione di “Rapporti di prova di ogni singolo articolo offerto, rilasciati da non più di sei mesi dal termine di presentazione delle offerte …” e alla risposta fornita al quesito n. 12 siamo a precisare che anche se in presenza di una fornitura che durerà fino a 3 anni i prodotti forniti dovranno sempre essere in posseso delle certificazioni in corso di validità e quindi anche se nel corso della fornitura le certificazioni oggi valide possano scadere,  per poter continuare a fornire si dovrà produrre sempre certificazione valida, pare quindi, anche dopo aver sentito gli enti certificatori die vari prodotti, non congruente la richiesta di produrre certificazionii con data massima di 6 mesi antecedente alla gara,  in quanto sovrapponente alla normativa sulle certrificazioni che invece è, per legge,predominante.
    Si ringrazia  in anticipo per quanto si vorrà tenere in considerazione quanto sopra esposto.


    Buongiorno, i rapporti di prova di cui all’articolo 7.3 del Disciplinare sono necessari a garantire l’idonietà dei prodotti già certificati  dagli organismi competenti. Si precisa che la validità delle certificazioni dei prodotti dovrà permanere per l’intera durata dell’Accordo Quadro.
    20/07/2021 09:46

Registrati o Accedi Per partecipare

Logo Governance e capacita istituzionale 2014-2020 TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

ROMA CAPITALE

Direzione Generale - Centrale Unica Appalti - p.zza G. da Verrazzano, 7 Roma (RM)
Tel. - per ogni tipo di informazione, gli operatori economici devono chiamare esclusivamente il numero 02-40031280) - Fax. 06.4115333 - PEC: ---