Gara - ID 895 - ID SUAFF: 15971

Stato: Proposta di aggiudicazione


Registrati o Accedi Per partecipare

Stazione appaltante MUNICIPIO ROMA I
ProceduraAperta
CriterioMinor prezzo
OggettoLavori
Gara Europea a Procedura Aperta ex artt. 59 e 60 del D.LGS. n. 50/2016, in modalità telematica, sopra soglia comunitaria, per l’Appalto della Progettazione esecutiva e la realizzazione dei lavori con il criterio del prezzo più basso di cui all’art. 95 comma 2 del D.lgs 50/2016, e con inversione procedimentale relativamente ai Lavori di: miglioramento sismico, messa in sicurezza, adeguamento alla normativa antincendio del plesso scolastico “Vittorino da Feltre” – via delle Carine, 2, Municipio I Centro, Roma, PT20201272, IBU 2149
CIG
CUPJ87C20000120001
Totale appalto€ 5.355.506,32
Data pubblicazione 15/10/2021 Termine richieste chiarimenti Domenica - 24 Ottobre 2021 - 12:00
Scadenza presentazione offerteSabato - 30 Ottobre 2021 - 09:00 Apertura delle offerteSabato - 30 Ottobre 2021 - 10:00
Categorie merceologiche
  • 45454 - Lavori di ristrutturazione
DescrizioneGara Europea a Procedura Aperta ex artt. 59 e 60 del D.LGS. n. 50/2016, in modalità telematica, sopra soglia comunitaria, per l’Appalto della Progettazione esecutiva e la realizzazione dei lavori con il criterio del prezzo più basso di cui all’art. 95 comma 2 del D.lgs 50/2016, e con inversione procedimentale relativamente ai Lavori di: miglioramento sismico, messa in sicurezza, adeguamento alla normativa antincendio del plesso scolastico “Vittorino da Feltre” – via delle Carine, 2, Municipio I Centro, Roma, PT20201272, IBU 2149
Struttura proponente Direzione tecnica Municipio Roma I Centro
Responsabile del servizio Arch. Chiara Cecilia Cuccaro Responsabile del procedimento Cuccaro Chiara Cecilia
Allegati
Richiesta DGUE XML
File pdf BANDO DI GARA - 92.75 kB
15/10/2021
File doc MODELLO 2 - 66.00 kB
15/10/2021
File pdf ALLEGATO B - 36.43 kB
15/10/2021
File doc MODELLO 1 - 155.50 kB
15/10/2021
File doc MODELLO 2.1 - 81.00 kB
15/10/2021
File doc MODELLO 2.2 - 78.00 kB
15/10/2021
File doc MODELLO 3 - 55.00 kB
15/10/2021
File pdf ALLEGATO A - 60.64 kB
15/10/2021
File pdf ALLEGATO C - 30.48 kB
15/10/2021
File doc LINK ELABORATI - 44.50 kB
15/10/2021
File pdf vittorino-disciplinare-di-gara - 865.38 kB
19/10/2021

Lotti

OggettoGara Europea a Procedura Aperta ex artt. 59 e 60 del D.LGS. n. 50/2016, in modalità telematica, sopra soglia comunitaria, per l’Appalto della Progettazione esecutiva e la realizzazione dei lavori con il criterio del prezzo più basso di cui all’art. 95 comma 2 del D.lgs 50/2016, e con inversione procedimentale relativamente ai Lavori di: miglioramento sismico, messa in sicurezza, adeguamento alla normativa antincendio del plesso scolastico “Vittorino da Feltre” – via delle Carine, 2, Municipio I Centro, Roma, PT20201272, IBU 2149
CIG8937156670
Totale lotto € 5.355.506,32
Durata 25 Mesi
Descrizione Gara Europea a Procedura Aperta ex artt. 59 e 60 del D.LGS. n. 50/2016, in modalità telematica, sopra soglia comunitaria, per l’Appalto della Progettazione esecutiva e la realizzazione dei lavori con il criterio del prezzo più basso di cui all’art. 95 comma 2 del D.lgs 50/2016, e con inversione procedimentale relativamente ai Lavori di: miglioramento sismico, messa in sicurezza, adeguamento alla normativa antincendio del plesso scolastico “Vittorino da Feltre” – via delle Carine, 2, Municipio I Centro, Roma, PT20201272, IBU 2149
Categorie merceologiche 45454 - Lavori di ristrutturazione
Ulteriori informazioni

Proposta di aggiudicazione

Calcolo offerte anomale: Ai sensi dell'art. 97 c.2 lett. 2 del D.Lgs. 50/2016 - Soglia di anomalia individuata: 31.675

08346430583

impresa ceccaranelli srl - 04-CAPOGRUPPO

05457950581

S.C.R. SOCIETA' COSTRUZIONI RIUNITE SRL - 01-MANDANTE

Partecipanti

01941940601

COSTRUZIONI ALFREDO LA POSTA S.R.L. -

01545170761

CALABRIA PASQUALE S.R.L. -

Raggruppamento

12543711001

grandi lavori s.r.l. - 04-CAPOGRUPPO

00760250589

EDIL. M.A.S. S.R.L. UNIPERSONALE - 01-MANDANTE

11892721009

MANTON LAVORI S.R.L. - 01-MANDANTE

Raggruppamento

07785830725

Mafris srl - 04-CAPOGRUPPO

01265050771

GRANDI IMPIANTI SRL - 01-MANDANTE

01861060760

Consorzio stabile OSCAR - 01-MANDANTE

Raggruppamento

10182691005

ALLI COSTRUZIONI Srl - 04-CAPOGRUPPO

08443931004

DIDELMA S.r.l. - 01-MANDANTE

11305951003

celletti costruzioni generali srl -

03579980636

LUCCI SALVATORE IMPRESA DI COSTRUZIONI S.R.L. -

Raggruppamento

08346430583

impresa ceccaranelli srl - 04-CAPOGRUPPO

05457950581

S.C.R. SOCIETA' COSTRUZIONI RIUNITE SRL - 01-MANDANTE

Raggruppamento

01503070623

MASTIO RESTAURI S.R.L. - 04-CAPOGRUPPO

00811480623

ING. FRANCO PACELLI CAPOGRUPPO R.T.P. - 01-MANDANTE

Raggruppamento

11665510159

ISAM SRL - 04-CAPOGRUPPO

03372370548

INNOVATIONS S.R.L. - 01-MANDANTE

01741450561

TJT SOCIETA' DI INGEGNERIA SRL - 01-MANDANTE

02033230562

ALMA CIVITA S.R.L. - 01-MANDANTE

Raggruppamento

13224201007

IMPRESA NAVARRA SRL - 04-CAPOGRUPPO

04378131009

COSTRUZIONI GENERALI ZOLDAN SRL - 01-MANDANTE

05748201216

MAR. SAL. RESTAURI S.R.L. -

10181931006

GRA SRL -

Raggruppamento

13307471006

Consorzio Stabile F2B - 04-CAPOGRUPPO

05817160657

RESTAURI E COSTRUZIONI S.R.L. - 01-MANDANTE

04195380656

SACCO GIOVANNI S.R.L. - 05-CONSORZIATA

04163800875

TECNO EDIL COSTRUZIONI S.R.L. - 05-CONSORZIATA

06702100584

Marchetti & c. s.r.l. -

Raggruppamento

VCNLSN61P20G252H

AVC S.R.L. - 04-CAPOGRUPPO

08674241008

APPALTI E COSTRUZIONI MINERVA S.R.L. - 01-MANDANTE

03974031217

f.lli Ferrara SrL -

Raggruppamento

02229680844

ARKEO RESTAURI SRL - 04-CAPOGRUPPO

02201920846

S.C.M.S.R.L. - 01-MANDANTE

04713841007

EDIL FEMA S.R.L. -

15122941006

CONSORZIO STABILE INNOVATECH S.C.R.L. -

05930561211

EDILCIDO SRL -

Raggruppamento

07180240637

A.D. RESTAURI & COSTRUZIONI S.R.L. - 04-CAPOGRUPPO

00656580636

S.T.I.A. STUDIO TECNICO DI INGEGNERIA APPLICATA S.r.l. - 01-MANDANTE

05332730638

Italced SpA -

05781221006

MARIO DI COLA S.R.L. -

Raggruppamento

03530851207

CONSORZIO INTEGRA SOCIETA' COOPERATIVA - 04-CAPOGRUPPO

07648781008

CA.RI. COSTRUZIONI S.R.L. - 01-MANDANTE

03931011211

COSTRUZIONI VITALE SRL -

05041951210

RESEARCH CONSORZIO STABILE S.C. A R L. -

Raggruppamento

02288970789

FALVO COSTRUZIONI S.R.L. - 04-CAPOGRUPPO

02799020785

FATA COSTRUZIONI SRL - 01-MANDANTE

Raggruppamento

RCCGNN65A24H501C

GIOVANNI RECCHIA - 04-CAPOGRUPPO

01794580850

CONSORZIO KREA S.R.L. - 01-MANDANTE

03402150548

UMBRIA LAVORI SRL - 05-CONSORZIATA

Raggruppamento

11533421001

Consorzio Artek - 04-CAPOGRUPPO

06463771003

SIMONEDIL Srl - 01-MANDANTE

08533931005

C.L.C. & C. Srl - 05-CONSORZIATA

Raggruppamento

02513990420

CO.PRO.L.A. - 04-CAPOGRUPPO

08853751009

IMACO S.p.a. - 01-MANDANTE

02898150350

SICREA CANTIERI S.r.L. - 01-MANDANTE

01010910667

GI.DO.GI. SRL -

10149111006

CONSORZIO STABILE VITRUVIO S.C.AR.L. -

09433891000

COGECO 7 S.R.L. -

06343891211

OPERAZIONE SRL -

00228000675

EDILCOSTRUZIONI GROUP S.R.L. -

00302090949

SPINOSA COSTRUZIONI GENERALI SPA -

Raggruppamento

05830250725

Ilvea Building srl - 04-CAPOGRUPPO

05556630720

Giannelli Impianti srl - 01-MANDANTE

Chiarimenti

  1. 18/10/2021 09:44 -

    Risposta:

    - è possibile partecipare con la sola categoria OG2 ( eventualmente in ati) coprendo l’intero importo dell’appalto e dichiarando di subappaltare interamente i lavori della OG11 e della OS30 ad impresa con idonea qualificazione? 
    E' possibile la partecipazione subappaltando il 100% della OS30 e il 30% della OG11
    - confermate che il progettista può essere anche solo indicato in sede di gara e non necessariamente raggruppato? 
    18/10/2021 12:39
  2. 18/10/2021 09:57 -

    Quesito Originale:

    Con la presente si chiede di chiarire il criterio di aggiudicazione in quanto si richiama l’art. 95 co.2 che cita ‘’Fatte salve le disposizioni legislative, regolamentari o amministrative relative al prezzo di determinate forniture o alla remunerazione di servizi specifici, le stazioni appaltanti, nel rispetto dei principi di trasparenza, di non discriminazione e di parità di trattamento, procedono all'aggiudicazione degli appalti e all'affidamento dei concorsi di progettazione e dei concorsi di idee, sulla base del criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del miglior rapporto qualità/prezzo o sulla base dell'elemento prezzo o del costo, seguendo un criterio di comparazione costo/efficacia quale il costo del ciclo di vita, conformemente all'articolo 96.’’
    Pertanto si chiede di chiarire se il criterio è miror prezzo o offerta economicamente più vantaggiosa 
    In tal caso se il criterio è minor prezzo si applicherà il meccanismo di esclusione automatica di cui all’art. 97, commi 2 e 2 bis e 8 dello stesso decreto legislativo.

    Risposta:
    punto 2 de disciplinare
    2. Criterio di aggiudicazione: il criterio del prezzo più basso di cui all’art. 95 comma 2 del D.lgs 50/2016
    18/10/2021 12:41
  3. 18/10/2021 10:21 -

    Quesito Originale:

    Salve, 
    la scrivente società chiede se il sopralluogo della procedura di gara è obbligatorio.

    Risposta:

    No
    Il sopralluogo non è obbligatorio.
    18/10/2021 12:42
  4. 18/10/2021 14:46 -

    Quesito Originale:

    Si richiede se è possibile partecipare quale Consorziata esecutrice di un Consorzio stabile che copre completamente la categoria prevalente (Attestazione SOA OG 2 VII) pur avendo noi soltanto una OG2 II°
    Risposta:
    No, la consorziata indicata deve essere interamente qualificata a tal proposito si riporta il pronunciamento del Tar Campania:
    Tar Campania, I, 12 ottobre 2020, n. 4417, anche post sblocca cantieri, aderisce all’orientamento secondo cui il principio del “cumulo alla rinfusa” dei consorzi stabili, “sebbene ammesso in via generale nella legislazione in materia di contratti pubblici, non possa essere applicato per le qualificazioni nelle gare per lavori relativi ai beni culturali, per i quali vi è una chiara disposizione derogatoria costituita in particolare dall’art. 146 comma 2 del d. lgs, n. 50 del 2016, laddove si stabilisce che “I lavori di cui al presente capo – ovverosia interventi sui beni culturali – sono utilizzati, per la qualificazione, unicamente dall’operatore che ha effettivamente eseguiti.
    19/10/2021 09:15
  5. 18/10/2021 15:19 -

    Quesito Originale:

    Con il presente quesito, la scrivete impresa, eventualmente interessata a partecipare al procedimento di gara in oggetto, chiede se verrà applicata l’esclusione automatica delle offerte anormalmente basse oppure se, a seguito di successiva richiesta della stazione appaltante, verranno richiesti e verificati i giustificativi. 
     

    Risposta:

    Non verrà applicata l’esclusione automatica delle offerte anormalmente basse
    Se l’offerta migliore dovesse essere anomala verranno richiesti e verificati i giustificativi. 
    19/10/2021 09:16
  6. 18/10/2021 17:42 -

    Quesito Originale:

    Con la presente preso atto che il criterio di aggiudicazione è quello del minor prezzo ai sensi dell’art. 95 co. 2 del D.lgs. 50/2016, si chiede di chiarire se verrà applicato il meccanismo dell’esclusione automatica 

    Risposta:

    No
    19/10/2021 09:17
  7. 18/10/2021 17:56 -

    Quesito Originale:

    In riferimento al contributo ANAC, si chiede di chiarire se l’importo da corrispondere sia pari ad € 800,00 che dovrebbe essere la quota richiesta alla stazione appaltante, oppure di € 200, ovvero quella dell’operatore economico.
     

    Risposta:

    L’importo da corrispondere è pari a € 200,00 si tratta di refuso
    19/10/2021 09:18
  8. 19/10/2021 10:08 -

    Quesito Originale:

    Egregi,
    si richiedono i seguenti chiarimenti:
    Si chiede conferma che la richiesta relativa all’indicazione della terna di subappaltatori, di cui al punto 22.2 del disciplinare, sia da considerarsi un refuso.
    Si chiede conferma che in caso di progettista meramente indicato l’offerta va sottoscritta solo dall’impresa concorrente.
    Dobbiamo compilare il DGUE generato dal portale di tuttogare o il DGUE allegato alla Circolare del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti 18 luglio 2016 n. 3?
     

    Risposta:

    Si chiede conferma che la richiesta relativa all’indicazione della terna di subappaltatori, di cui al punto 22.2 del disciplinare, sia da considerarsi un refuso. Non si tratta di obbligo ma di richiesta, in quanto agevola e velocizza i controlli a carico degli stessi.
    Si chiede conferma che in caso di progettista meramente indicato l’offerta va sottoscritta solo dall’impresa concorrente. Sì in caso di progettista indicato, l’offerta va sottoscritta solo dall’impresa, il progettista compila il modello 2.2 (l’impresa deve compilare il  modello 2.1)
    Dobbiamo compilare il DGUE generato dal portale di tuttogare o il DGUE allegato alla Circolare del Ministero delle Infrastrutture e Trasporti 18 luglio 2016 n. 3? il DGUE deve essere compilato utilizzando il link https://espd.eop.bg/espd-web/filter?lang=it
    19/10/2021 10:54
  9. 19/10/2021 11:13 -

    Quesito Originale:

    Si chiede se è prevista la garanzia provvisoria, in attesa cordiali saluti
     

    RISPOSTA:

    No
    19/10/2021 11:50
  10. 19/10/2021 17:08 -

     

    Quesito Originale:

    Si può utilizzare il DGUE da compilare direttamente sul vostro portale tuttogare?

    risposta:


    si
    21/10/2021 08:30
  11. 20/10/2021 14:30 -

    Quesito Originale:

    Buongiorno, si è in possesso della categoria OG2 classifica V e categoria OG11 classifica II, si può partecipare singolarmente dichiarando di voler subappaltare le categorie OS28 e OS30 per la quota parte non posseduta?
     

    Quesito Originale:

    La OG11 classifica II può coprire la OS28 e si può dichiarare di voler subappaltare il 100% dell’ OS30
    21/10/2021 08:34
  12. 20/10/2021 14:39 -

    Quesito Originale:

    Si chiede cortesemente di confermare che per i requisiti speciali richiesti per il progettista possano essere validi anche servizi di coordinamento sicurezza in progettazione ed esecuzione, direzione lavori ed attività tecnico – economiche connesse all’architettura e all’ingegneria (ex art. 46, comma 1, lettera a) del codice)

    Risposta:

    Si 
    21/10/2021 08:35
  13. 21/10/2021 11:20 -

    Quesito Originale:

    Buongiorno, si chiede cortesemente se per un RTP di progettisiti nominati, tutti devono avere l’iscrizione al portale TUTTOGARE
     

    Risposta:

    No, è sufficiente che la ditta sia iscritta al portale TUTTOGARE
    21/10/2021 12:52
  14. 21/10/2021 11:57 -

    Quesito Originale:

    Si chiede a Codesta Spett.le S.A. se, per i requisiti di partecipazione, possono essere ricompresi eventuali coordinamenti per la sicurezza in fase di progettazione ed esecuzione, direzione lavori, verifiche di progetto e, in genere, tutte le attività riconducibili a servizi di ingegneria ed architettura come declinato all’interno della Linea Guida ANAC n. 1 come sopra individuata.
     

    Risposta:

    Si
     
    21/10/2021 12:53
  15. 22/10/2021 09:03 -

    Quesito Originale:

    Per i requisiti di qualificazione dei progettisti si chiede se i servizi d’ingegneria svolti nell’ultimo decennio possono essere, oltre che di progettazione definitiva o esecutiva, anche servizi di Direzione Lavori o coordinamento della sicurezza (Linee Guida n. 1 dell’ANAC, di attuazione del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 - 2.2.2. Requisiti di partecipazione e 2.2.2.3.). Quanto sopra sia per l’ammontare globale che per i due servizi di punta.
    in attesa cordiali saluti
     

    Risposta:

    SI
    22/10/2021 11:35
  16. 22/10/2021 09:19 -

    Quesito Originale:

    “Per i requisiti di qualificazione dei progettisti si chiede se i servizi d’ingegneria svolti nell’ultimo decennio possono essere, oltre che di progettazione definitiva o esecutiva, anche servizi di Direzione Lavori o coordinamento della sicurezza (Linee Guida n. 1 dell’ANAC, di attuazione del D.Lgs. 18 aprile 2016, n. 50 - 2.2.2. Requisiti di partecipazione e 2.2.2.3.). Quanto sopra sia per l’ammontare globale che per i due servizi di punta.”

    Risposta:

    Si
    22/10/2021 11:35
  17. 22/10/2021 11:18 -

    Quesito Originale:

    Spett.le Stazione Appaltante,
    in relazione ai requisiti di capacità tecnico-professionale dei progettisti indicati di cui al Paragrafo 17 del Disciplinare di gara, si chiede:
    1. se per soddisfare il requisito di aver espletato negli ultimi 10 anni servizi di ingegneria e architettura per un importo globale, per ogni classe e categoria, pari a una volta l’importo stimato dei lavori, sia possibile, considerare, come indicato all’art. 8 del D.Lgs. 50/2016, che “gradi di complessità maggiore qualificano anche per opere di complessità inferiore all’interno della stessa categoria d’opera” ovvero, come specificato anche nella Linea Guida ANAC n. 1/2016, “Ai fini della qualificazione, nell’ambito della stessa categoria edilizia, le attività svolte per opere analoghe a quelle oggetto dei servizi da affidare (non necessariamente di identica destinazione funzionale) sono da ritenersi idonee a comprovare i requisiti quando il grado di complessità sia almeno pari a quello dei servizi da affidare”.
    In particolare si chiede a codesta spett. Stazione Appaltante se:
    • l’ID opera S.03 (G=0,95) sia idonea a soddisfare l’ID opera S.04 (G=0,90)
    • l’ID opera IA.02 (G=0.85) sia idonea a soddisfare la IA.01 (G=0,75)
    • l’ID opera IA.04 (G=1.30) sia idonea a soddisfare la IA.03 (G=1,15)
    1. se per soddisfare il requisito di aver svolto negli ultimi 10 anni due servizi (c.d. servizi di punta) di ingegneria e architettura per un importo globale, per ogni classe e categoria, non inferiore a un valore di 0,40 l’importo stimato dei lavori sia possibile:
               - dimostrare il possesso del requisito anche mediante un unico servizio in luogo dei due servizi purché di importo almeno pari al minimo richiesto nelle relative categorie e ID.
               - presentare due servizi di punta, per ciascuna classe e categoria, ciascuno svolto interamente da uno dei soggetti del RTP (che sia mandatario o mandante) ma non entrambi dallo stesso                 soggetto, per ciascuna classe e categoria.

    Risposta:

    1. Si “In relazione al quesito posto, si conferma che nell’ambito della stessa categoria le attività svolte e, nello specifico opere corrispondenti alla categoria S.03 sono da ritenersi idonee a comprovare i requisiti richiesti con riferimento alla categoria S.04, prevista dal Disciplinare di gara, posto che il grado di complessità della categoria S.03 risulta essere superiore a quello della categoria richiesta S.04, analogamente  la IA.02 (G=0.85) è idonea a soddisfare la IA.01 (G=0,75) e la IA.04 (G=1.30) è idonea a soddisfare la IA.03 (G=1,15)
    2.  per soddisfare il requisito di aver svolto negli ultimi 10 anni due servizi (c.d. servizi di punta) di ingegneria e architettura per un importo globale, per ogni classe e categoria, non inferiore a un valore di 0,40 l’importo stimato dei lavori è possibile dimostrare il possesso del requisito anche mediante un unico servizio in luogo dei due servizi purché di importo almeno pari al minimo richiesto nelle relative categorie e ID. E’ possibile inoltre presentare due servizi di punta, per ciascuna classe e categoria, ciascuno svolto interamente da uno dei soggetti del RTP (che sia mandatario o mandante) ma non entrambi dallo stesso soggetto, per ciascuna classe e categoria.



     
    22/10/2021 11:45
  18. 22/10/2021 14:07 -

    Quesito Originale:

    La scrivente Impresa parteciperà come singolo operatore economico, per la redazione del PAssoe è sufficiente indicarsi come singolo operatore economico oppure bisogna compilarlo come ATI con i progettisti indicati? Nel caso sia confermata la prima opzione, i progettisti indicati devono comunque formulare il loro Passoe oppure è sufficiente solo quello della scrivente Impresa?
    In attesa di una vostra cortese risposta, ringraziamo anticipatamente.

    Risposta:

    E’ più comodo compilarlo come ATI ma non è obbligatorio, però nel caso in cui il PASSOE fosse generato come singolo operatore economico, i progettisti indicati devono comunque formulare il loro Passoe in quanto è necessario per i controlli successivi
    grazie
    22/10/2021 14:18
  19. 22/10/2021 16:44 -

    Quesito Originale:

    Si chiede a Codesta Spett.le S.A. se indicando una sola figura relativa alla progettazione può coprire tutti i requisiti richiesti, oppure bisogna indicare più di un progettista.
     

    Risposta:

    Ai sensi dell’art. 17 del Disciplinare di gara bisogna disporre delle professionalità minime di seguito indicate:
    I. trattandosi di immobile sottoposto a vincolo culturale, n. 1 progettista, in possesso di laurea in Architettura, abilitato all’esercizio della professione ed iscritto alla Sezione A del relativo Ordine, responsabile della progettazione edile e architettonica;
    II. n. 1 progettista strutturista, in possesso di Laurea in Architettura o Ingegneria, abilitato all’esercizio della professione ed iscritto alla Sezione A del relativo Ordine, responsabile della progettazione strutturale;
    III. n. 1 tecnico abilitato, responsabile della progettazione degli impianti tecnologici;
    IV. n.1 professionista abilitato alla certificazione antincendio, iscritto negli elenchi ministeriali dei professionisti abilitati ai sensi della Legge 818/84, D.Lgs. 139/06 e D.M. 05/08/11, se straniero iscritto a registro /elenco analogo dello Stato di appartenenza.
    V. In caso di RTP giovane professionista.

    è possibile che tutte le professionalità, coincidano con il responsabile della progettazione edile e architettonica, purché lo stesso sia in possesso delle necessarie qualifiche ed abilitazioni, così come è possibile indicare per la stessa prestazione più di un soggetto.
    Quindi si è possibile che una sola figura copra tutte le professionalità, tuttavia si fa presente che sempre ai sensi dello stesso art. 17, per i soggetti organizzati in forma societaria (società di professionisti e società di ingegneria) numero medio annuo del personale tecnico utilizzato negli ultimi tre anni non inferiore a tre.

     
    22/10/2021 17:58
  20. 22/10/2021 17:32 -

    Quesito Originale:

    Buonasera 
    chiediamo gentilmente di ricevere una maggiore delucidazione sul criterio di aggiudicazione,
    ’aggiudicazione avverà al massimo ribasso o sotto soglia anomalia?
     

    Risposta:

    L’appalto verrà aggiudicato con il criterio del prezzo più basso. Per gli appalti sopra soglia comunitaria non è prevista l’esclusione automatica, pertanto si procederà al calcolo della soglia di anomalia ai sensi dell’art. 97 e alla successiva verifica dell’anomalia in capo al primo in graduatoria se la sua offerta dovesse risultare anormamelte bassa
    22/10/2021 18:02
  21. 22/10/2021 19:18 -

    Quesito Originale:

    Buonasera,
    in merito al fatturato globale per servizi di ingegneria e di architettura di cui al al capitolo 16 pag. 15 del Disciplinare di gara, chiediamo se bisogna far riferimento all’importo a base di gara per i servizi di progettazione pari a 170.506,32 euro o all’importo dei lavori e progettazione esclusa sicurezza pari a 5.055.506,32 euro?
     

    Risposta:

    Il fatturato globale per servizi di ingegneria e di architettura di cui al al capitolo 16 pag. 15 del Disciplinare di gara, fa riferimento all’importo a base di gara per i servizi di progettazione pari a 170.506,32 euro 
    23/10/2021 18:18

Registrati o Accedi Per partecipare

Logo Governance e capacita istituzionale 2014-2020 TuttoGare


Norme tecniche di utilizzo | Policy privacy
Help desk assistenza@tuttogare.it - (+39) 02 40 031 280

Attivo dal Lunedì al Venerdì dalle 09:00 alle 18:00

ROMA CAPITALE

Direzione Generale - Centrale Unica Appalti - p.zza G. da Verrazzano, 7 Roma (RM)
Tel. - per ogni tipo di informazione, gli operatori economici devono chiamare esclusivamente il numero 02-40031280) - Fax. 06.4115333 - PEC: ---